Quotidiano | Categorie: Fatti

La "Sagra della Sopressa" di Valli del Pasubio ha incoronato Federica Fogale "Miss Sport Veneto 2017": parteciperà a Miss Italia

Di Luca Magrin Venerdi 11 Agosto alle 22:55 | 1 commenti

Continua ad essere ricca di appuntamenti e premiazioni la "Sagra della Sopressa" a Valli del Pasubio. Dopo la proclamazione domenica scorsa del suo re Mirko Zanetti e della regina, ovviamente la sua pluripremiata sopressa fatta in casa, la sera del 10 agosto il primo cittadino valligiano, Armando Cunegato, e il presidente della Pro Loco, Livio Brandellero, hanno rispettivamente conferito a Federica Fogale fascia e corona di "Miss Sport Veneto 2017". Con questo riconoscimento la damigella d'onore della sagra potrà proseguire con le selezioni e partecipare così alle prefinali nazionali di "Miss Italia 2017", che si svolgeranno dal 27 al 30 agosto a Jesolo.

Federica Fogale Federica ha ventidue anni ed abita a Loria. La giovane trevigiana è diplomata in ragioneria e lavora con la qualifica di impiegata amministrativa in un'azienda di grafica pubblicitaria e stampa digitale. Ci ha fatto sapere di essere fidanzatissima e di essere stata spinta a concorrere per la prima volta quest'anno dalla futura cognata, che ringrazia in modo particolare. Naturalmente un grosso bocca in lupo a Federica, che speriamo di poter intervistare con il titolo ancora più prestigioso di Miss Italia 2017.

Le concorrenti a Miss Sport Veneto 2017
 


Commenti

Inviato Sabato 12 Agosto alle 12:53

Con la speranza di vedere ancora servizi sulle...........sagre. Sperando di non essere frainteso, ripeto ancora una volta quanto diceva mia nonna "la roba bea ga i oci". Poi dicono che non esiste più la BELLA GIOVENTU. Grazie.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Giovedi 7 Dicembre alle 17:43 da kairos
In Achille Variati costretto a rinviare la cessione frettolosa al fondo di Investire sgr di immobili di pregio accusa i contrari di "provincialismo". La replica di Francesco Rucco: "meglio provinciali e modesti, che incoscienti"

Giovedi 7 Dicembre alle 17:41 da kairos
In Achille Variati costretto a rinviare la cessione frettolosa al fondo di Investire sgr di immobili di pregio accusa i contrari di "provincialismo". La replica di Francesco Rucco: "meglio provinciali e modesti, che incoscienti"

Giovedi 7 Dicembre alle 17:33 da Kaiser
In Achille Variati costretto a rinviare la cessione frettolosa al fondo di Investire sgr di immobili di pregio accusa i contrari di "provincialismo". La replica di Francesco Rucco: "meglio provinciali e modesti, che incoscienti"
Gli altri siti del nostro network