Informazione

Quotidiano | VicenzaPiù Donna | Categorie: Informazione, Fatti

Entra in VicenzaPiù Freedom Club e sarà attuata la "carta dei diritti" dei lettori, degli inserzionisti e dei giornalisti

Quotidiano | Categorie: Informazione, Fatti

Il TgPiù del 7 luglio dopo la diretta streaming ora disponibile anche qui, in repliche su www.vicenzapiu.tv, su iPhone, iPad e smartphone e tablet Android

Sembra ieri e invece siano già al quarto numero del nostro TgPiù, che, dopo essere stato trasmesso in diretta streaming worldwide alle 18 su www.vicenzapiu.tv ora vi riproponiamo anche qui oltre che in replica sul nostro canale streaming (qui il palinsesto completo)  su iPhone, iPad o smartphone e tablet Andrond scaricando le omonime App. Oggi al centro dell'attenzione... e no, vedete il nostro TgPiù, un altro contributo del nostro network all'informazione indipendente. Inviateci video e informazioni adatte alla tv streaming, critiche e consigli a [email protected] oltre che a [email protected], il solito indirizzo riservato alle informazioni in genere. Grazie.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Informazione, Fatti

Il TgPiù del 6 luglio dopo la diretta streaming ora disponibile anche qui e on demand, dopo il blocco del nostro provider per un guasto

Ci dispiace per i nostri lettori/utenti, ma per un salto di tensione alle linee elettriche della zona di Via Fermi il nostro provider, Telemar spa, ha subito dalle 19 circa fino a questo momento un blocco dei suoi servizi che ha coinvolto noi come tutti i suoi clienti ma che ora ha superato grazie ai suoi tecnici. Cerchiamo, quindi, per quanto possibile di recuperare alcune "pubblicazioni" urgenti tra cui il terzo numero di TgPiù che, dopo averlo trasmesso in diretta streaming alle 18, poco prima del blocco, ora vi riproponiamo qui e on demand su VicenzaPiu.tv e scaricando le omonime App in ambiente iOs per iPhone e iPad e Android. Non facciamo commenti per accelerare i "recuperi" (e per far contento il nostro teleweb spettatore Mario) e vi affidiamo la visione del TgPiù, un altro contributo del nostro network all'informazione indipendente. Inviateci video e informazioni adatte alla tv streaming, critiche e consigli a [email protected] oltre che a [email protected], il solito indirizzo riservato alle informazioni in genere. Grazie.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Informazione, Fatti

TgPiù del 4 luglio 2017: una data per l'informazione indipendente vicentina da tenere in mente. Ovunque, perchè lo streaming è worldwide

E' partito oggi, 4 luglio, TgPiù il telegiornale in streaming, e quindi visibile worldwide (in tutto il mondo),  del network multimediale VicenzaPiù. Il direttore Giovanni Coviello, visibilmente entusiasta ed... emozionato, ha sottolineato la coincidenza della data di esordio di TgPiù, dopo che il 25 febbraio 2006 era nata la testata VicenzaPiù , con la ricorrenza dell'Indipendenza degli Usa (4 luglio 1776) oltre che con quella più vicina a noi di una grande conquista degli italiani, la mobilità in auto a costi accessibili grazie alla Fiat 500 il cui primo esemplare si è messo in moto il 4 luglio 1957 e che ora è al Moma di New York a testimoniare la parte bella dell'Itala. Oggi abbiamo parlato di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, di degrado e della Fondazione Roi ma bando alle ciance e vedete il nostro, che speriamo diventi il vostro, tg. Per suggerimenti su come migliorare e su quali argomenti approfondire e per farci pervenire video di politica, economia, finanza, lavoro, territorio, sociale, personaggi utilizzate l'indirizzo mail [email protected] Arrivederci a domani alle 18 su www.vicenzapiu.tv o sui vostri smartphone e tablet scaricando l'App VicenzaPiùTv per iPhone, iPad e dispositivi Android.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Domenica 28 Ottobre 2018 alle 22:37 da Kaiser
In Aim, è Gianfranco Vivian il nuovo amministratore unico del gruppo: il video della conferenza stampa di Francesco Rucco

Sabato 27 Ottobre 2018 alle 12:57 da zenocarino
In Aim, è Gianfranco Vivian il nuovo amministratore unico del gruppo: il video della conferenza stampa di Francesco Rucco

Giovedi 11 Ottobre 2018 alle 07:02 da kairos
In Pd e civici di csx della città di Vicenza dicono no a Rucco in Provincia. Dure accuse alla dem Luisetto. Le interviste a Spiller, Marchetti, Colombara e Tosetto: "presi in giro"

Giovedi 2 Agosto 2018 alle 16:26 da PaolaFarina
In Il Clan dei Tamimi: un "racconto diverso" sulla vicenda di Ahed Tamini, l'attivista palestinese diciassettenne appena liberata
Rispondo a Germano Raniero dal mio articolo che, come dice Raniero è monco. Me lo hanno fatto notare in tanti, ma scrivere la storia dei Tamimi bisognerebbe farlo a puntate. Chi come Raniero, cerca giustificazioni nell'asset familiare e nell'ambiente di questa attricetta (già protagonista di un documentario), chi si aggrappa "all'occupazione" (occupazione?) ai lager della Cisgiordania, spesso contrapposti ad alberghi a cinque stelle dove dormono i paraculati delle ONG, chi tollera il terrorismo da ritorsione, sappia che spontaneo o da ritorsione, sempre terrorismo è fa sminuire la figura da pacifista a pacifinto, perché non ci può essere pace costruita su fondamenta di terrorismo. Io sto cercando di evidenziare che la promozione di questa stronzetta viene abilmente sovrapposta all’attività terroristica dei compenti della sua famiglia. Detto questo l'attricette eretta a paladina è contestata anche dai palestinesi, perché non rappresenta un'icona di salvatrice della patria, Ahed è un nuovo simbolo difforme della resistenza palestinese,anche per il suo look occidentale, quasi americanizzato, per la sua fisicità e il suo stile di vita (non porta il velo, tocca i maschi…una vera combattente per la causa palestinese non lo farebbe mai, se io, alla mia età toccassi le palle ai militari israeliani finirei in galera e butterebbero via le chiavi...per via dell’età)… Questi atteggiamenti non rappresentano lo stereotipo della bambina palestinese, quanto una figura mediatica di successo (trovo strano che la maggioranza dei giornalisti non si sia posto questo problema), creata ad arte, per arricchire la famiglia che è stata anche foraggiata da Erdogan con regalie varie….e adesso ditelo a Erdogan...tanto non mi mette in prigione, perché le sue galere sono piene di dissidenti, tra il silenzio di questi pacifisti di basso livello.
Gli altri siti del nostro network